Anello del Monte della Croce

DESCRIZIONE


  • Difficoltà: E = Escursionistico
  • Tempi di percorrenza (escluse le soste): ore 1.30
  • Lunghezza: km 3,8
  • Dislivelli: metri 200 in salita / metri 200 in discesa
  • Rifornimento acqua: fontana a Madognana

Nota: percorso facile e non particolarmente faticoso affrontabile anche da escursionisti non particolarmente allenati.

PORRETTA > MONTE DELLA CROCE > MADOGNANA > PORRETTA

Partendo dal centro di Porretta si segue l’indicazione del sentiero C.A.I. 101. All’altezza dell’ex Laghetto, prima del ponte che conduce alla piscina, si prende Via della Pineta, dove inizia il sentiero C.A.I. 101A. Si prosegue in salita su comoda strada sterrata e dopo alcuni tornanti si incontra il bivio per l’area didattica. Qui è possibile raggiungere la “Casetta nel bosco” con libri per adulti e bambini.

Dal bivio per la casetta si prosegue per il Monte della Croce (487 m. s.l.m.), dove si può ammirare uno splendido panorama di Porretta e della vallata del Reno.

All’incrocio con il sentiero C.A.I. 101A Variante si prende per Madognana, piccola e graziosa frazione del Comune di Alto Reno Terme. Merita una visita, percorrendo i suoi viottoli e dando uno sguardo dal suo belvedere, che affaccia sulla valle del Reno.

Sulla via del ritorno verso Porretta Terme, si può percorrere in discesa l’antica mulattiera “Via della Costa” (segnavia C.A.I. 103 e MG “Mulattiera Granaglione, in direzione Porretta.


CONSIGLI UTILI

Come per tutti i sentieri del territorio di Alto Reno Terme è consigliabile munirsi di scarponi o pedule da escursionismo, pantaloni lunghi, giacca per il vento e la pioggia, borraccia piena d’acqua e viveri. Portare appresso anche una cartina dei sentieri, la bussola, il GPS o lo smartphone con precaricate le tracce dei sentieri, scaricabili dal sito www.caiporretta.it.


LUOGHI D'INTERESSE